Vino bianco per pesce? Si, ma anche rosso: gli abbinamenti

"Come scegliere il vino bianco per pesce che si abbina al meglio ai nostri piatti? Ecco una semplice guida che ti toglierà ogni dubbio"

0
Gusto
15/03/2018
Vino bianco per pesce? Si, ma anche rosso: gli abbinamenti

Ogni anno in Italia, grazie all'evoluzione che l'enologia ha avuto negli ultimi anni, si svolgono migliaia di corsi da sommelier ai quali partecipano uomini e donne che, spinti dalla passione per il vino, vogliono approfondire le loro competenze nella scelta e abbinamento del vino alle varie pietanze.

Questa piccola guida, anche se non hai alcuna competenza, ti aiuterà a scegliere il vino bianco per pesce da abbinare ai tuoi piatti, sorprendendo amici e familiari.

 

Vino per piatti di pesce: bianco, rosso, o rosè?

Come sappiamo, i vini possono essere diversi per colore, per sapore e per gradazione alcolica, ma nella maggior parte dei casi è consuetudine anche nei migliori ristoranti, servire esclusivamente vino bianco per piatti di pesce: niente di più sbagliato.

Infatti, non si può pensare di utilizzare solo vini bianchi considerando la grande varietà di vini a disposizione, oltre che le tipologie di pesce e le relative cotture.

Tendenzialmente basta infatti rispettare la regola che il corpo del vino deve essere proporzionale alla struttura della pietanza. Se il piatto è leggero il vino non può essere da meno. Allo stesso modo se il piatto è più strutturato, il vino dovrà essere più corposo. Seguendo questo suggerimento le combinazioni che realizzerai saranno vincenti e riuscirai a trovare il migliore vino per piatti di pesce.

Pertanto, se si cerca un abbinamento di sapori in modo che il vino possa esaltare quello del pesce, la scelta può, anzi deve cadere anche tra i vini rossi e spumanti.

 

vino bianco per pesce
Vino bianco per pesce


 

Vino bianco per pesce d'acqua dolce

Che si tratti di fiume o di lago, per i pesci d’acqua dolce l’abbinamento migliore è con un vino bianco di medio corpo, ma anche un frizzante può andare. I pesci d'acqua dolce sono infatti caratterizzati da una carne particolarmente tenera e delicata. Un Verdicchio dei Castelli Jesi DOC Superiore, può essere un buon compromesso per tutti, ma sulla base della tipologia di pesce, vediamo che tipo di etichette possono essere utilizzate:

Carpione → Lugana o Chiaretto gardesano

Agone → Est! Est!! Est!!! di Montefiascone

Anguilla → Bianco d'Alcamo

Pesce persico → Orvieto Doc

Luccioperca → Albana di Romagna Docg

Tinca → Lagrein altoatesino

Trota → Verdicchio dei Castelli Jesi DOC Superiore

 

Rosso e bianco per piatti di pesce magro

Il Branzino (spigola), l'orata, il nasello, i filetti di pesce spada o il pesce azzurro, hanno un gusto delicato e sono ottimi sia con il vini bianchi che con vini rossi. L'importante è mantenere cotture semplici (bollitura, a vapore o su piastra) per far esaltare il il sapore del pesce, senza alterarlo.

Tra i vini bianchi che possono essere presi in considerazione per gli abbinamenti ci sono il Lugana, il Bianco di Custoza e il Locobianco IGT, Toscana. Tra i vini rossi resterete sorpresi dalla bontà dell'abbinamento con il Brunello di Montalcino, il Chianti o con il vino Nobile di Montepulciano, che creano un piacevole equilibrio, un connubio difficile da dimenticare.


 

Vino bianco per fritture di pesce

È difficile resistere a una saporita frittura di calamari o a un fritto misto di pesce asciutto e gustoso e con panatura croccante.
L'orientamento va su un vino fresco, acido, che pulisca il palato, che sia strutturato ma non troppo, in modo che regga l’impatto, ma non sovrasti la delicatezza del gusto del pesce.
Un vino bianco per pesce fritto può essere il Vermentino Colli di Luni o il Nathan Blanc de Morgex et de La Salle, ma possono andare anche il Franciacorta Natureo o una Falanghina Campi Flegrei.

 

Spumante vino bianco per pesce affumicato

Il pesce affumicato, grasso e di gusto più aromatico e sapido, ha ottima persistenza olfattiva, per tale motivo richiede dei vini molto strutturati e persistenti. Esempi sono il Colli Orientali del Friuli o le bollicine dello Spumante Oltrepò Pavese Classese.

 

Vini bianchi e spumanti anche per crostacei e molluschi

Insalata di mare, carpaccio di pesce crudo, insalate di polpo presentano caratteristiche organolettiche tendenzialmente dolci anche se legate a una leggera untuosità che può rilasciare l'olio extravergine di oliva. In questi casi si consiglia di bere uno spumante Franciacorta Satèn.
I crostacei come aragosta, scampi, astici, granchi e canocchie o molluschi invece possono essere serviti con un vino bianco per pesce come il Gewurztraminer, aromatico e dal gusto deciso. Tra i vini consigliamo anche il Donna Catherine Montechiari Brut, anche se ha un costo non abbordabile per tutte le tasche.
Se invece i crostacei sono conditi con spezie e aromi piccanti come peperoncino, aglio o pepe che vanno ad esaltare la loro sapidità, si può optare per un bianco, come il Riva Arsiglia veneto o l’Erbaluce di Caluso Anima piemontese.

 

Vino rosso per Zuppe e risotti o spaghettate di pesce

Ccon una buona zuppa di pesce, con il tipico risotto alla marinara o con una saporita spaghettata di pesce, si consiglia un rosso novello come il Sangiovese Novello Burdel o il Romandiola, vini leggeri e aciduli che esaltano il sapore anche del pesce al forno.

 

Vino vianco o spumante con il Sushi

La difficoltà maggiore nell'abbinamento tra il vino e il sushi può derivare dal fatto che salsa di soia, come altre spezie orientali, conferiscono al piatto un gusto deciso e intenso che si aggiunge al contrasto tra dolcezza e salato, amaro e acido del sushi.
Prova a gustare un ricco piatto di sushi e sashimi con un ottimo equilibrato e fresco Gavi DOCG, oppure uno spumante Metodo Classico come il Trentodoc, per equilibrare la grassezza del salmone (specie crudo) e dell'anguilla, o per evidenziare ancor di più la freschezza di un sashimi di tonno rosso.

 

Vota questo articolo
0 Commenti
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su