Sistemi di riscaldamento economici per risparmiare

"di riscaldamento economici: come è possibile risparmiare quest'inverno sulla spesa del gas per riscaldarci. "

0
Casa e fai da te
17/09/2018
Sistemi di riscaldamento economici per risparmiare

L'inverno può essere una stagione con tanti pregi: l'atmosfera natalizia, la possibilità di sciare, i cibi invernali caldi e fumanti, le serate casalinghe al riparo dalle intemperie. Molte persone amano ad esempio più il freddo che le temperature torride. Ma è anche vero che, con il freddo, arriva la tanto temuta esigenza di accendere i termosifoni. Ed ecco che il portafoglio si svuota, a causa dei costi del riscaldamento che non sono proprio contenuti. Ci sono però dei metodi per risparmiare e dei sistemi di riscaldamento economici

 

Sistemi di riscaldamento economici

Se non si vogliono installare in casa i termosifoni, perché si vuole ridurre la spesa familiare, esistono sul mercato altre valide alternative.

Ad esempio il riscaldamento a pavimento consente un risparmio energetico che va dall’8 al 30% rispetto alla spesa per il gas. Molte nuove case dispongono del riscaldamento a pavimento, mentre è più costoso installarlo su un'abitazione già esistente, in fase di ristrutturazione.

Come alternativa ai termosifoni, poi, consigliamo vivamente i termocamini, che sono collegati all'impianto dell'acqua e oltretutto, usando un combustibile naturale, sono anche rispettosi dell'ambiente.

Infine, tra i sistemi di riscaldamento economici, non può non esserci il tradizionale camino. Il camino è sempre una bella scelta e va ad arricchire anche l'arredamento. Per consentirci però il fabbisogno termico ideale, bisogna considerare la metratura della casa prima di installarlo. 

 

Risparmiare sul riscaldamento: evitare sprechi e ridurre le dispersioni

Quello di non sprecare sembra un sistema ovvio per economizzare, ma in realtà non è tanto scontato. Pensate ad esempio a quante volte avete acceso il riscaldamento e tenuto accidentalmente delle finestre aperte in qualche stanza. Questo va ovviamente evitato, così come va evitato di trascurare il proprio impianto di riscaldamento. Un impianto vecchio o malfunzionante vi fa spendere di più, oltre naturalmente a non essere sicuro.

Tra i sistemi di riscaldamento economici vengono inoltre consigliati i cronotermostati. Questi vi permettono infatti di pianificare gli orari di accensione e spegnimento dei termosifoni. Inoltre, anche i pannelli isolanti da mettere alla parete dietro il radiatore sono un ottimo metodo per risparmiare sulla bolletta, perché viene contenuta la dispersione del calore. 

 

Come riscaldare casa senza termosifoni

È possibile ridurre la spesa legata all'accensione dei termosifoni, se si seguono dei piccoli accorgimenti all'interno della propria abitazione. Ecco come riscaldare casa senza termosifoni: per limitare l'uso dei radiatori è innanzitutto bene accertarsi che gli infissi di porte e finestre siano in ottimo stato, per evitare spifferi e fuoriuscita del calore.

Anche con l'utilizzo dei doppi vetri si può tenere spento il riscaldamento più a lungo perché i doppi vetri isolano la casa dall'esterno e dalle temperature invernali rigide. L'utilizzo di tende pesanti, poi, fa sì che la casa venga maggiormente protetta dalle correnti esterne e che il calore già incamerato permanga più a lungo. Però bisogna ricordarsi anche di scostare le tende nelle ore più calde, per far penetrare la luce del sole che riscalderà in modo naturale la vostra abitazione.

Siete pronti a risparmiare quest'inverno? Con meno consumo di gas ci sarà un beneficio per l'ambiente e per il vostro conto in banca. 

Vota questo articolo
0 Commenti
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su