San Vito lo Capo: mare, cibo, natura ed eventi

"San Vito lo capo è famoso in tutto il mondo per la sua spiaggia, ma è importante anche per il cous cous fest che si tiene ogni anno a settembre"

0
Sport e tempo libero
09/06/2017
San Vito lo Capo: mare, cibo, natura ed eventi

San Vito lo Capo: un luogo unico in cui convivono storia, tradizioni marinare e culinarie di vari paesi e culture.

Chi ha la fortuna di visitare, conoscere e assaporare questi luoghi lì ricorderà per sempre, perché risultano al cuore del visitatore un alchimia indimenticabile.

Il faro di San Vito, con il Santuario e la sua spiaggia sono i simboli di questo paese, che negli ultimi anni è diventato meta molto frequentata da turisti italiani e stranieri. Di notte l'illuminazione di quella meravigliosa spiaggia di sabbia bianca e rosa (sabbia di conchiglia e corallo) le dà un aspetto ancora più romantico e trasognato.

Il posto è indicato anche per le famiglie con bambini, proprio perché l'acqua è bassa e la spiaggia è sicuramente un luogo molto adatto ai giochi dei piccoli. Sempre per i bimbi, in paese c'è un parco giochi ben attrezzato: "baby village pineta bica" all'interno dell'area è presente anche una funicolare.

La pineta in estate consente ai piccoli ospiti di giocare al fresco poiché il parco è molto ombreggiato dagli alberi di pino.


 

Cosa fare a San Vito
Cosa fare a San Vito

Cosa fare a San Vito

Il cuore del paese è Piazza Santuario che si affaccia sulla via Savoia, ricca di negozi e locali, frequentatissima soprattutto la sera, luogo di incontro preferito per lo shopping e il relax. In piazza si svolgono concerti e spettacoli e si esibiscono anche artisti di strada nelle lunghe e calde serate estive, mentre nei locali sulla spiaggia i giovani si incontrano al tramonto per simpatici Happy Hour.

La sera in paese è caratterizzata da molto movimento, ci sono giochi per bambini disseminati in tutto il centro. I locali e le gelateria sono veramente tanti c'è solo l'imbarazzo della scelta.


 

La riserva naturale dello zingaro
La riserva naturale dello zingaro

La riserva naturale dello zingaro

Una delle attrazioni, forse più conosciute, oltre all'indescrivibile mare, è sicuramente la riserva naturale dello Zingaro con i suoi 7 km di costa e circa 1700 ettari di natura incontaminata. Le onnipresenti palme nane, la rigogliosa macchia mediterranea, le caverne e soprattutto le bianche calette surreali e suggestive rendono questo angolo del mondo un sogno dipinto di colori, che vanno dall'azzurro del cielo al turchese del mare, passando per il verde della macchia mediterranea. Cala Capreia, Cala del Varo, Cala della Disa, Cala Beretta, Cala Marinella, Cala Torre dell'Uzzo sono tutte bellissime ed uniche allo stesso tempo, è possibile, senza avvicinarsi troppo alla costa (con delle barche), vederle anche dal mare e fare in quel contesto un tuffo indimenticabile in un mare veramente cristallino.


 

Il Santuario di San Vito e il museo
Il Santuario di San Vito e il museo

Il Santuario di San Vito e il museo

Il Santuario di San Vito, che si affaccia sull'omonima piazza del centro storico, è sicuramente il monumento più interessante della cittadina. Fu costruito come fortezza per proteggere la cappella di San Vito dagli attacchi dei pirati barbareschi e per ospitare in sicurezza tutti quei fedeli giunti da lontano, ma attorno a se crebbe lentamente un nutrito gruppo abitativo, tanto che molti abitanti iniziarono ad ospitare a pagamento i viaggiatori.

L'edificio è ricco di elementi architettonici molto diversi tra loro: elementi di costruzione civile, militare e religiosa si fondono infatti in un unico edificio di rara armonia.

I locali che circondano la chiesa ospitano oggi un piccolo ma prezioso Museo che vi consigliamo di visitare.


 

Ristorazione e Cous Cous
Ristorazione e Cous Cous

Ristorazione e Cous Cous

I ristoranti propongono naturalmente tantissime specialità di mare, non per ultimo il tipico cous cous sanvitese rigorosamente di pesce, la pasta alla trapanese, la caponata e molto altro ancora. Il gelato durante la stagione estiva è d'obbligo, qui se ne può gustare uno originale che si chiama caldo — freddo accompagnato magari da buona musica suonata dal vivo.


 

Il Cous Cous fest e gli altri eventi di San Vito
Il Cous Cous fest e gli altri eventi di San Vito

Il Cous Cous fest e gli altri eventi di San Vito

Le manifestazioni e le occasioni per visitare questa perla marinara non mancano durante tutto l'anno.

A maggio, ad apertura stagione si tiene il “festival internazionale degli Aquiloni”, dove gli aquilonisti si esibiscono sulla spiaggia con volo ibero, tra sfide e esibizioni acrobatiche.

La festa patronale di San Vito è il 15 giugno a cui partecipa con grande devozione tutta la marineria di San Vito Lo Capo.

Baglio olio e mare" si svolge ad agosto e nasce per riscoprire storie e leggende legate al territorio alla pesca e al mare e facendo conoscere prodotti con degustazioni di pesce fresco locale, accompagnate dal rinomato olio che si estrae dagli uliveti del territorio.

A settembre il “festival del Cous Cous” sanvitese, che ormai è diventato di fama e di importanza internazionale. Un appuntamento imperdibile, che ruota attorno a un semplice piatto della cucina mediterranea: il cous cous, simbolo degli scambi culturali e l'integrazione tra i popoli. Tanto cous cous ma anche tanta musica e divertimento per una gara tra gli Chef più bravi al mondo.


 

Vicino a San Vito: Erice
Vicino a San Vito: Erice

Vicino a San Vito: Erice

Proprio sopra San Vito Lo Capo a circa 700 metri di altezza si trova Erice cittadina ricca di storia. Maestosa e signorile da lassù domina tutto il golfo di Trapani, la costa che porta a San Vito e le Egadi è d'obbligo per chi trascorre una vacanza in questi luoghi ammirarne la bellezza.

Vota questo articolo
0 Commenti
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su