Recensione, caratteristiche e funzionalità della Xbox One

"L'Xbox One, con un design moderno e minimale è la nuova console della Microsoft munita di 3 diversi sistemi operativi e in grado di controllare tutto ciò che può fluire nello schermo di un televisore. "

0
Elettronica
01/07/2015
Recensione, caratteristiche e funzionalità della Xbox One

L'Xbox One è la nuova console prodotta da Microsoft, che va a sostituire la vecchia Xbox 360. Questa nuova edizione dell'Xbox, presenta un nuovo design, nuovo hardware e un nuovo software. 
Nasce per fondere tra di loro il gioco e l’intrattenimento, infatti oltre a giocare si può navigare su internet, guardare la tv e usare skype. 
A questa console può essere accoppiato il nuovo ed efficiente kinect, che consente all'Xbox di vedere e sentire l’utente e all’utente di impartire comandi utilizzando voce e gestualità, per esempio si può cambiare canale tv o rispondere ad una chiamata skype semplicemente comandandolo con la voce, ed è possibile gestire il game, la chiamata o l’eventuale film in contemporanea grazie alla piccola finestrella che si apre in un angolo dello schermo.
Il nuovo look dell’Xbox one, ha un design moderna e minimale, mantiene il classico colore nero con dei particolari lucidi ed opachi. Rispetto la vecchia 360 non è stata studiata per posizionarla sia in verticale che in orizzontale bensì la si può posizionare solo in orizzontale, generando una serie di problemi per chi ha degli spazi limitati.
La console Xbox one ha una larghezza di 34,3 cm, una profondità 26,3 cm e un’altezza di 8 cm, risultando più grande della Xbox 360 (31,5 cm in larghezza,  25 cm profondità e 8 cm di altezza )
Nella parte superiore e nella parte laterale della console sono state ricavate delle griglie che hanno la funzione di evitare il surriscaldamento. Sempre sulla parte laterale è stata posta una porta usb molto utile per caricare il joy pad provvisto dell'apposito kit caricabatterie. Nella parte frontale troviamo i lettore blu ray e il logo luminoso Xbox One che in base al colore indica l’accensione o lo spegnimento della console. Nella parte posteriore sono poste tutte le varie porte di connessione quali:

  • un ingresso HDMI 1.4 per collegare decoder satellitari e terrestri;
  • una porta HDMI 1.4 per collegare la console alla TV;
  • un ingresso ethernet (anche se il dispositivo è già predisposto di Wi-Fi);
  • una porta per il collegamento del Kinect;
  • un'uscita audio ottica;
  • uscita IR per comandare TV e decoder direttamente via Xbox One;
  • due porte USB (oltre a quella laterale);
  • porta per il collegamento dell’alimentatore.  

L’hardware dell’Xbox One è composto da una CPU 8 core da 1,75 Ghz, e una RAM DDR3 da 8 GB. Monta inoltre un hard disk da 500 GB che non può essere rimosso come nella vecchia Xbox 360, ma può essere aumentato con delle memorie esterne grazie alle uscite USB 3.0 di cui è dotata la console. È fornita di un lettore blu-ray che mancava nella 360, wifi integrato e bluetooth
Per l’Xbox One la Microsoft ha voluto usare tre diversi sistemi operativi, il primo gestisce tutto quello che ha a che fare con i games, il secondo è basato su windows 10 e serve alla console per navigare su internet, usare applicazioni ed effettuare videochiamate, il terzo serve a fare dialogare i primi due sistemi operativi. Grazie a questi sistemi operativi ad esempio, l’utente può usare skype senza dover interrompere la sessione di gioco. Sulla piattaforma one non è prevista alcuna retrocompatibilità con i giochi della 360 dato che le due console hanno una struttura diversa.  
Il nuovo kinect della one, si può utilizzare sia durante i giochi che durante il relax dato che è possibile usare le sue funzionalità anche per guardare un film o per ricevere o effettuare una videochiamata. È dotato di microfono migliorato quindi riesce a ricevere meglio le istruzioni vocali dell’utente, di una fotocamera full HD da 1080 p, che rispetto alla vecchia versione dotata di sensore VGA è decisamente migliorato. È in grado inoltre di gestire fino a sei persone in contemporanea al contrario delle due della versione precedente. L’analisi delle immagini di questo sensore riesce a cogliere molti più dettagli rispetto al vecchio sensore, fino ad arrivare addirittura all’umore dell’utente ed al suo battito cardiaco. 
In fine l’Xbox One non è soltanto una console, ma un apparecchio che riesce a controllare tutto quello che può fluire nello schermo di un televisore. 
Grazie all’accoppiamento col kinect riesce a fare immergere l’utente in un’esperienza di gioco ed intrattenimento semplice, coinvolgente ed intuitiva. 

Vota questo articolo
0 Commenti
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su