Preparare la pasta frolla per torte e biscotti

"La pasta frolla è alla base della pasticceria. Segui la nostra ricetta per conoscere tutti i consigli e alcuni per la sua preparazione in casa"

2
Gusto
10/08/2015
Preparare la pasta frolla per torte e biscotti

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 15 minuti
Cottura: > 30 minuti
Dosi per: 6 persone
Costo: basso


La pasta frolla, di facile e rapida preparazione, è alla base della pasticceria, utile per la preparazione di molte ricette di dolci tradizionali come crostate, biscotti e dolci da forno.
La ricetta per la pasta frolla tradizionale si può preparare facilmente a casa usando solo ingredienti genuini e controllati, ma comunque reperibili facilmente in commercio. 
L'importante è procurare degli ingredienti di buona qualità e seguire le nostre indicazioni che porteranno a ottenere un ottimo risultato in tempo abbastanza veloce.

 

Ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero a velo 
  • 150 gr di burro (freddo)
  • 1 uovo intero +1 tuorlo
  • scorza di 1/2 limone 
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia

 

Preparazione della pasta frolla
Preparazione della pasta frolla

Preparazione

Tagliamo il burro appena tolto dal frigorifero a cubetti piccoli e mettiamolo in una ciotola.
Disponiamo a fontana la farina sul piano di lavoro e aggiungiamo al centro lo zucchero a velo.
Aggiungiamo adesso un tuorlo e un uovo intero (precedentemente sbattuti), lavorando l’impasto con i polpastrelli in modo da ottenere un composto ben amalgamato, partendo dal centro e pian piano spostandoci verso l'esterno.
Aggiungiamo il burro a pezzetti, la scorza di limone, il sale e la vaniglia e lavoriamo il composto fino a sabbiarlo. 
Continuando la lavorazione, quando il composto si sarà compattato, formiamo un panetto e avvolgiamolo con della pellicola o della carta da forno riponendolo in frigorifero e facendolo riposare per almeno 40 minuti prima dell'utilizzo.

 

Cottura della pasta frolla
Cottura della pasta frolla

Cottura

La cottura della pasta frolla rappresenta con molta probabilità la fase più difficile nella preparazione di questo dolce. Può essere effettuata in due modi. Nel primo caso ("cottura in bianco") si cucina in forno la base che verrà successivamente guarnita con altri ingredienti. Nel secondo, si inforna la pasta frolla già arricchita con il ripieno.
La cottura in bianco (o alla cieca), si può utilizzare per crostate di frutta fresca o cestelli ripieni di confettura. Il procedimento è semplice.
Imburra la teglia e stendi la pasta frolla su di essa facendo attenzione a mantenere uno spessore di 3-4 mm. Bucherella poi con una forchetta tutta la base in modo che non si gonfi durante la cottura. Posiziona la teglia sopra della carta forno e con una matita traccia la circonferenza della teglia, quindi ritaglia e metti il cerchio ricavato all’interno della teglia e sistemalo in modo tale da ricoprire anche i bordi. Quindi, metti all’interno dei fagioli secchi o legumi che faranno pressione sulla pasta evitando che si gonfi troppo, compattandoli bene all'interno della taglia. Fai attenzione: i fagioli dovranno arrivare fino ai bordi, in modo da diffondere bene su tutta la superficie il calore del forno. 
La cottura deve avvenire a circa 170-180 gradi in forno preriscaldato per una durata che non deve superare i 20-25 minuti
Estrarre poi la pasta frolla dal forno ancora morbida appena i bordi iniziano a dorarsi (deve presentare un colore dorato pallido). 
Per quando riguarda il secondo tipo di cottura, utile per la preparazione di dolci già arricchiti della loro farcitura le tempistiche dipendono sopratutto dal tipo di farcitura, in quanto ingredienti ricchi maggiormente di acqua richiedono una cottura più lunga. Anche la farcitura all'interno di due strati, richiede un tempo di cottura maggiore rispetto a una farcitura esterna. I tempi di cottura possono comunque variare dai 35 ai 45 minuti. 

 

Accorgimenti e varianti della pasta frolla
Accorgimenti e varianti della pasta frolla

Accorgimenti

Una delle regola più importanti per ottenere una perfetta pasta frolla è quella di evitare di scaldarla durante la lavorazione. Usa quindi un piano di marmo o di metallo e per spianarla un mattarello di marmo o di legno, ma precedentemente inserito nel freezer.
Per far riposare la pasta frolla più velocemente puoi provare a schiacciarla su un foglio di carta da forno chiudendola a pacchetto. Dopo questa fase potrai riporla in frigorifero.
Se la pasta frolla “impazzisce”, ovvero si sbriciola, è sufficiente aggiungere all'impasto un po' d'acqua fredda o mezzo albume e ritroverà subito l’elasticità.
Infine, una volta preparate torte o biscotti con la pasta frolla mettili per 15 minuti in frigo prima di infornarli.

Idee e varianti della pasta frolla

Nella preparazione della pasta frolla i grassi, gli zuccheri e le farine sono intercambiabili. Al posto del burro puoi utilizzare lo strutto o l’olio d’oliva. Al posto dello zucchero a velo puoi usare lo zucchero semolato o di canna.
Nella preparazione della pasta frolla si può variare la grammatura sia del burro, che dello zucchero in funzione della consistenza desiderata. Aumentando lo zucchero, la frolla diverrà più croccante, diversamente aumentando il burro la frolla sarà più friabile. Usa però sempre le giuste proporzioni e lavora la pasta frolla con rapidità. 
Al posto della scorza di limone puoi aggiungere la scorza di arancio.

 

Vota questo articolo
2 Commenti
  • 1 anno fa
    Elisabetta Maria Vitale
    Ho sempre avuti difficoltà a preparare la pasta frolla. E' molto delicata e di conseguenza può creare problemi. Ho seguito la vostra ricetta passo passo e messo in pratica i vostri consigli e devo dire che per la prima volta non ho avuto problemi! Grazie ancora: aspetto altre vostre ricette
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
    • 1 anno fa
      Redazione
      E' un piacere per noi averti aiutata! Continua a seguirci per conoscere altre ricette ;)
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su