Pasta fresca fatta in casa: le lasagne all’uovo

"Per un'ottima lasagna è opportuno preparare la pasta fresca fatta in casa. Le lasagne sono infatti in capo alla lista dei primi più gettonati e gustati, in modo particolare durante le festività."

1
Gusto
01/07/2015
Pasta fresca fatta in casa: le lasagne all’uovo

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti + 45 minuti di riposo della pasta

Dosi per: 6-8 persone

Costo: basso

 

Per un'ottima lasagna è opportuno preparare la pasta fresca fatta in casa. Le lasagne sono infatti in capo alla lista dei primi più gettonati e gustati, in modo particolare durante le festività.

La lasagna è inoltre un piatto tradizionale che si presta alle più svariate preparazioni, sia dal punto di vista dell’impasto, della cottura e del condimento.

Si ricorda che oltre alle Lasagne, con questa ricetta base di pasta fresca fatta in casa all’uovo, si possono preparare anche tagliatelle, fettuccine, cannelloni e pappardelle.

 

Ingredienti

  • 400 gr. di farina 00

  • 4 uova

  • 1 pizzico di sale

  • olio extravergine d'oliva

 

Preparazione

Provvedere a pulire il piano di lavoro (possibilmente in legno) affinché possa essere liscio e sgombro.

Setacciare la farina e disporla nella classica forma a fontana.

Pasta fresca all'uovo: creare la conca con farina e uova
Conca con farina e uova

Una volta ricavato il buco al centro, rompere le uova sgusciate e aggiungere un pizzico di sale.

Iniziare a sbatterle lentamente con una forchetta, poi, pian piano cominciare a impastare con le mani. Man mano, incorporare anche la farina dei bordi, amalgamando tutti gli ingredienti finché il composto non diventi compatto ed elastico.

Pasta fresca all'uovo: sbattere le uova e amalgamare
Sbattere le uova e amalgamare

Mentre si impasta, è utile bagnare spesso le mani e spolverare con un po' di farina la spianatoia di legno. Se il composto ottenuto risulta ancora troppo duro, aggiungere un po’ d’acqua o un goccio d’olio a temperatura ambiente. Al contrario, se fosse troppo liquido mettete ancora un po’ di farina.

Pasta fresca all'uovo:impastare il composto
Impastare il composto

Ottenuta la palla di pasta all’uovo, premurarsi di lavorarla massaggiandola energicamente e sbattendola di tanto in tanto sulla spianatoia. Questa fase di manipolazione deve durare almeno un quarto d’ora.

Dare una forma rotonda alla pasta e avvolgere l’impasto in un panno umido lasciandolo riposare per almeno 45 minuti (in altro modo può essere messo in frigo avvolto in una pellicola).

Pasta fresca all'uovo: creare un panetto
Creare un panetto

Passato il tempo di attesa e riposo riprendere l’impasto e premurarsi di massaggiarlo ancora un po' sul piano di lavoro sempre ben infarinato, iniziando a stenderlo dapprima facendo pressione con le mani, e successivamente con un mattarello in modo da formare una sfoglia sottilissima.

La pasta si dovrà lavorare finché non raggiunga un spessore tra 1 e 2 mm. Per raggiungere lo spessore desiderato può essere utilizzata anche una macchina della pasta.

Per facilitare questa operazione si può inoltre suddividere il panetto in più porzioni da stendere una alla volta.

Pasta fresca all'uovo: lavorare la pasta
Portare la pasta a uno spessore tra 1 e 2 mm

L'ultimo passo da fare è quello di tagliare la pasta a forma di lasagna, ovvero a rettangoli di misura variabile a seconda della grandezza della teglia (i formati più usati sono 14x20cm e 8x16 cm).

Pasta fresca all'uovo

Dopo aver preparato la pasta fresca all'uovo per le lasagne, si potranno condire i vari strati basandosi sulla ricetta delle Lasagne alla bolognese tradizionali.

 

Accorgimenti

Per ottenere una sfoglia elastica e liscia è importante lavorare e massaggiare a lungo il panetto.

Evitare inoltre di lavorare in un ambiente caratterizzato da correnti d’aria fredda o con sbalzi climatici.

Se si nota che la pasta si secca eccessivamente, provare ad aggiungete un po' di acqua tiepida.

Pasta fresca all'uovo

 

Varianti della ricetta delle lasagne all’uovo

Con estrema facilità le lasagne possono essere semplicemente personalizzate a piacimento.

Lasagne verdi: aggiungere all’impasto 200 gr. di spinaci cotti, strizzati e frullati.

Lasagne arancioni: aggiungere 200 gr. di zucca gialla cotta e frullata, che contenga poca acqua.

Se si vuole invece preparare della pasta fresca senza uova, basterà ripetere lo stesso procedimento illustrato precedentemente, premurandosi di impastare la farina esclusivamente con l’acqua e un goccio

 

Vota questo articolo
1 Commenti
  • 3 anni fa
    Rosaria Vannoni
    Questa pasta l'ho preparate con le lasagne, ma penso sia buona anche per utilizzarla in altro modo
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su