La ricetta: preparare la crema pasticcera fatta in casa

"La crema pasticcera è la regina indiscussa delle creme per farcire oltre ad essere uno dei principali ingredienti di tanti moltissimi dolci. Ecco la ricetta"

3
Gusto
31/07/2015
La ricetta: preparare la crema pasticcera fatta in casa

Difficoltà: semplice
Tempo di preparazione: 20 minuti
Dosi per: 4 persone
Costo: basso


La crema pasticcera è probabilmente la crema più usata nel mondo ed è alla base della pasticceria essendo la regina indiscussa delle creme per farcire
È uno dei principali ingredienti di moltissimi dolci: paste, brioches, cannoncini, pasticcini, ma può essere anche servita “al cucchiaio” e degustata come dessert classico.
Soffice e delicata, si accompagna a qualunque preparazione, ma l’abbinamento migliore lo regala con la frutta fresca, ma anche con l'aggiunta di qualche scaglia di cioccolato.
Per chi vuole avere una crema delicata con cui farcire torte soffici e golose, ecco la ricetta della crema pasticcera nella sua versione più semplice e veloce che ci sia!
Quella che proponiamo qui di seguito è la ricetta tradizionale per preparare un'ottima crema pasticcera fatta in casa, ma ci sono anche alcune varianti che possono rendere la ricetta diversa dall'originale anche in base all'esigenza e all'uso che se ne vuole fare in cucina.


Ingredienti

  • 4 uova medie
  • 100 gr di zucchero 
  • 75 gr di farina 00
  • 1/2 di latte intero
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • striscette di limone (non trattato) 

 

Ingredienti crema pasticcera
Ingredienti crema pasticcera

Procedimento

Separa i tuorli dagli albumi e versa i tuorli direttamente in un contenitore con il fondo arrotondato. 
Puoi tenere gli albumi per un altra preparazione oppure puoi utilizzarli alla fine per alleggerire la crema (vedi gli accorgimenti). 
Scalda il latte in un pentolino e unisci le scorzette di limone o la mezza stecca di vaniglia spaccata. 
Se vuoi utilizzare la vaniglia, apri la bacca e gratta con la punta di un coltello tutti i semini neri versandoli direttamente nel latte. 
Unisci poi lo zucchero ai tuorli e mescola bene con una frusta a mano lavorando per alcuni minuti fino a ottenere una spuma di colore chiaro. 
Quando sarà così, unisci la farina setacciata e continua a mescolare bene con la frusta. 
Se l'impasto diventasse troppo denso, allungalo con 2 cucchiai di latte freddo e mescola finché la farina sarà incorporata al composto. 
Quando il latte sarà a bollore, togli le scorzette e versa nel pentolino il composto con i tuorli, lo zucchero e la farina. 
Mescola subito il composto con la frusta per evitare che il latte bollente cuocia i tuorli favorendo la formazione di grumi. 
Quando avrai ottenuto un impasto omogeneo, abbassa la fiamma al minimo e continua a mescolare finché la crema comincia ad addensarsi. 
Quando la crema sarà densa, versala in una ciotola filtrandola in un colino a trama fitta. Mescola bene con un cucchiaio nel colino per facilitare il passaggio della crema. 
Copri la ciotola con pellicola trasparente e lasciala raffreddare. 

 

Accorgimenti

Mentre la crema pasticcera si raffredda, mescolala di tanto in tanto con un cucchiaio di legno in modo da non farla rapprendere. 
La crema pasticcera può risultare più o meno densa. La differenza sta nei quantitativi dei diversi ingredienti. Per ottenere una crema più liquida usa uova intere, se invece si gradisce una crema più densa, metti più tuorli. 

 

Varianti crema pasticcera
Varianti crema pasticcera

Idee e varianti

Esistono alcuni modi per alleggerire la crema pasticcera. Nel primo caso preleva una dose a tua scelta di crema e aggiungi la stessa dose di panna montata leggermente zuccherata mescolando dall'alto verso il basso. 
Nel secondo caso puoi aggiungere alla fine del procedimento, quando la crema sarà a temperatura ambiente, gli albumi che abbiamo precedentemente lasciato da parte montati a neve.
Puoi inoltre variare i profumi della tua crema pasticcera anche in base alla preparazione. 
Se vuoi preparare una crema per una crostata di frutta fresca, puoi aggiungere un cucchiaio abbondante di succo di limone alla crema bollente.
Se vuoi preparare una farcia per una torta con il pan di spagna, puoi aggiungere a fine cottura due cucchiai di caffè istantaneo.
Se invece la vuoi al cioccolato basterà sostituire 1/4 della farina con cucchiaio colmo di cacao.
Per impreziosire la crema pasticcera, possono essere aggiunte delle gocce di cioccolato, quando si sarà raffreddata.

 

Vota questo articolo
3 Commenti
  • 1 anno fa
    Marina Autieri
    Una sola parola: BUONISSIMAAAAA
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
  • 1 anno fa
    Marisa Gastaldo
    Che bontaaaaaa. Ottima con la torta di mele o per riempire i cornetti caldi al mattino
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
  • 1 anno fa
    Mario Di Bernardo
    Buonissimaaaa! Ottimo consiglio quello di alleggerire la crema pasticcera con la panna
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su