Come scegliere una bicicletta tra tutte le tipologie in commercio

"Quale bici scegliere tra le diverse tipologie in commercio? Senza dubbio bisogna tenere in considerazione svariati fattori. Ecco un elenco di tutte le tipologie in commercio"

1
Sport e tempo libero
11/11/2015
Come scegliere una bicicletta tra tutte le tipologie in commercio

Negli ultimi anni la bicicletta ha raggiunto un posto di rilievo nella vita quotidiana di tante persone. Tra i motivi che possono essere citati ci sono ad esempio quelli legati alla salute in generare, oppure alla comodità di muoversi in città e in mezzo al traffico, bypassando divieti e aree pedonali così da arrivare in qualsiasi posto senza alcuno stress e in completa autonomia. Senza dubbio la bicicletta oltre che essere un prodotto green e amico dell'ambiente, è adatta anche per scaricare lo stress e la tensione accumulati giornalmente.
Per poter scegliere al meglio la tipologia di bici più adatta alle nostre esigenze, tra tutte quelle che oggi il mercato ci offre, bisogna tenere conto di alcuni semplici fattori e caratteristiche oltre che del percorso nel quale vogliamo utilizzarla.

Oggi, scegliere al meglio la tipologia di bici più adatta alle nostre esigenze, tra tutte quelle che offre il mercato, non è di certo semplice. Per trovare la tipologia migliore che fa al caso nostro bisogna tenere conto di alcuni fattori quali ad esempio il tipo di percorso da fare in bici (asfalto, sterrato), di conseguenza il tipo di ruote se larghe e tacchettate per avere una maggiore aderenza sullo sterrato, o strette e lisce per una maggiore velocità sull’asfalto. Per la città, per le gite all’aria aperta o per andare a lavoro il mercato ci offre di certo la bici che fa più al caso nostro. Qui di seguito alcuni esempi.

Quale bici scegliere: bicicletta elettrica a pedalata assistita
Quale bici scegliere: bicicletta elettrica a pedalata assistita

Bicicletta elettrica a pedalata assistita

Le bici a pedalata assistita (EPAC - Electric pedal assisted cycle) sono equipaggiate con un motore elettrico a corrente continua che può andare dai 12V ai 48V. Il motore viene montato in genere sull’asse della ruota posteriore, ma lo si può trovare anche sull’asse anteriore e al centro sopra i pedali. 
Il motore elettrico ha solamente la funzione di assistere la pedalata, non di sostituirla, quindi dà un minimo aiuto nel caso di pendenze impegnative per il ciclista. 
L’autonomia della batteria di questa tipologia di bici varia in base al percorso che si affronta, quindi non si può fare una stima precisa. 
La bici elttrica a pedalata assistita di certo è più pesante delle altre bici dato che è provvista di motore e batteria, ma oggi il mercato, grazie tecnologia in continuo sviluppo, fa passi da gigante per ovviare a questo difetto.
Sono presenti sul mercato diversi telai da scegliere per la bici a pedalata assistita che vanno dalla mountain bike alla bici pieghevole.

 

Quale bici scegliere: bicicletta pieghevole
Quale bici scegliere: bicicletta pieghevole

Bicicletta pieghevole

La bici pieghevole si richiude su se stessa, e in pochi secondi raggiunge delle dimensioni così ridotte da renderla trasportabile su qualsiasi mezzo pubblico e in qualsiasi ufficio o casa. Grazie a questa caratteristica è la bici più diffusa in quasi tutte le città del mondo. 
È il mezzo ideale per la città, che si fonde bene con le strade ed i mezzi di trasporto urbano, ha delle ruote che vanno dai 16 ad un massimo di 20 pollici e un peso piuma.

 

Quale bici scegliere:city bike
Quale bici scegliere: city bike

City bike

La City bike è una bici con una buona maneggevolezza, nata appunto per la città
La city bike oltre che alla maneggevolezza presenta altri pregi come la posizione di guida con la schiena dritta, le ruote abbastanza larghe perfette per le insidie delle città e il cambio. Inoltre è dotata in genere di portapacchi e parafanghi davanti e dietro molto comodi per le giornate di pioggia.

 

Quale bici scegliere: bici da corsa
Quale bici scegliere: bici da corsa

Bicicletta da corsa

La bici da corsa è composta da un telaio leggero e delle ruote sottili. Le sue principali caratteristiche sono la leggerezza del telaio e l’aerodinamica. Nata appunto per la corsa questa bicicletta è adatta per chi vuole correre o sfruttarla solo su strade asfaltate: non è di certo il tipo di bici adatta per il traffico cittadino per via delle ruote sottilissime che non sono adatte a buche e pavé. Inoltre essendo una bici da corsa può raggiungere alte velocità grazie ai rapporti molto duri quindi senza un buon allenamento si può avere una certa difficoltà nell’utilizzo.
La posizione di guida è con il busto completamente in avanti e di certo non risulterà essere molto comoda.

 

Quale bici scegliere: mountain bike
Quale bici scegliere: mountain bike

Mountain Bike

La Mountain Bike è una bici  molto diffusa che nasce per il terreno sterrato, ma la si può usare ovunque. 
La MTB è composta da un telaio molto robusto, adatto per assorbire gli urti, è monta delle ruote con copertoni larghi per aumentare l’attrito sul terreno. Il cambio in genere monta dei rapporti molto agili e leggeri adatti alle salite sterrate e molto ripide. 
Molti modelli di mountain bike possono montare anche degli ammortizzatori sia anteriori che posteriori, che hanno la funzione di assorbire gli urti di un eventuale terreno sconnesso.

 

Quale bici scegliere: bici ibrida
Quale bici scegliere: bici ibrida

Bici Ibrida

La bici Ibrida è una tipologia di bici nasce dalla fusione della bici da corsa e la mountain bike. Quindi è adatta sia per l’utilizzo su strada asfaltata che per strada sterrata. È composta da dei copertoni medio-larghi e scolpiti e un telaio con un peso inferiore a quello della mountain bike. La bici ibrida viene utilizzata per lo più per il cicloturismo dato che si presta molto bene al trasporto di tende e borse adatte e ha una posizione di guida molto alta e comoda. 

Vota questo articolo
1 Commenti
  • 1 anno fa
    Maria Caporale
    Ho una bici a pedalata assistita! costano un po, ma per una città come Napoli sono l'ideale!
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su